Biancaniello Da allevamenti allo stato brado alla tua tavola!

Prosciutti

Il prosciutto crudo è composto dalla coscia del maiale provvista di osso e della cotenna esterna (necessaria alla conservazione); inoltre, nei punti di taglio, il prosciutto crudo viene coperto di “strutto” (grasso del maiale anche detto sugna) quale efficace conservante.
La produzione del prosciutto crudo è il frutto della salatura (disidratazione) e della stagionatura della coscia del maiale; si tratta di un procedimento estremamente sintetico e apparentemente semplice (soprattutto se paragonato a quello del prosciutto cotto) ma notevolmente delicato e con un elevato indice di errore.

Prosciutto Crudo con osso

Dopo la macellazione lasciamo raffreddare le cosce per qualche giorno e poi le rifiliamo e le lasciamo sotto sale per circa due settimane e poi per tre mesi a riposo nelle celle frigorifere. A questo punto sono pronte per essere portate nella cantina e lasciate maturare naturalmente e lentamente. Abbiamo a disposizione diverse stagionature, che possono variare dai 16 mesi per le cosce più piccole ai 4 anni per quelle più grandi.

Ingredienti: coscia di suino italiano, sale marino.
Pezzatura disponibile: 10 kg

Uno degli alimenti più importanti per la nostra cucina, per la nostra cultura e per il nostro Paese: il prosciutto crudo